angolo dei quiz

Per dare spazio a chi vuol parlare di scienza e di medicina.
Sezione da prendere con le dovute cautele dove è OBBLIGATORIO non prendere troppo sul serio, anzi non prendere affatto sul serio quello che potrebbe essere scritto qui.
Regole del forum
NON prendere mai sul serio quello che c'è scritto in questa sezione. Consultate un medico se avete bisogno.
I responsabili del sito e del forum si manlevano qualsiasi responsabilità per le indicazioni mediche e non presenti in questa sezione.
Avatar utente
lig856
Messaggi: 856
Iscritto il: 08/11/2014, 15:15

Re: angolo dei quiz

Messaggio da lig856 » 28/09/2018, 17:47

Ti ricordo inoltre che Bob, che frequentava internet, mi poneva spesso dei problemi che io cercavo disperatamente di risolvere, per poi dirmi che era un problema famoso rimasto insoluto per decenni e risolto forse da matematici professionisti.
Io stesso gli sottoponevo problemi che avevo nella mia raccolta di Martin Gardner, li risolveva quasi tutti, ma a quelli che non trovava la soluzione non adduceva invenzioni pretestuose e si limitava a fare alcune intelligenti osservazioni.
Ma mi sa che non posso pretendere che gli altri siano al suo livello.
Gil
La comprensione delle idee altrui è il sublime dell'intelligenza, il coraggio delle proprie idee è la sublimazione dell'intelligenza
Gillana Giancarlo :ola

Avatar utente
lig856
Messaggi: 856
Iscritto il: 08/11/2014, 15:15

Re: angolo dei quiz

Messaggio da lig856 » 28/09/2018, 20:07

Mi sono preso la briga di esaminare una Delle tue affermazioni.
Intendevo dire che se Giovanni fosse detentore dell’informazione dell’ordinale “giorno” anziché del “mese”, il ragionamento si sosterrebbe!
Egli, in possesso dell’informazione 18 o 19 non potrebbe dire di non conoscere il risultato...quindi ...no Maggio e no Giugno..

Così, asserisci, ma solo se avesse il 18 o il 19, e mi scarti la possibilità che lui abbia il 15 o il 16 (maggio) o il 17 (giugno).
Bel ragionamento .... Ribadisco che se non ha il 18 o il 19 Giovanni continua ad avere tutte le 8 altre possibilità ed è perciò costretto a dire che non conosce la data di nascita e che neanche Rodolfo può conoscerla, quest'ultimo con questa affermazione non può che replicare che neanche lui conosce la data, non c'é scampo .... :lol:
Gil
La comprensione delle idee altrui è il sublime dell'intelligenza, il coraggio delle proprie idee è la sublimazione dell'intelligenza
Gillana Giancarlo :ola

frugolik
Messaggi: 887
Iscritto il: 28/07/2014, 16:46
Località: Padova

Re: angolo dei quiz

Messaggio da frugolik » 28/09/2018, 21:40

lig856 ha scritto:
28/09/2018, 20:07
Mi sono preso la briga di esaminare una Delle tue affermazioni.
Intendevo dire che se Giovanni fosse detentore dell’informazione dell’ordinale “giorno” anziché del “mese”, il ragionamento si sosterrebbe!
Egli, in possesso dell’informazione 18 o 19 non potrebbe dire di non conoscere il risultato...quindi ...no Maggio e no Giugno..

Così, asserisci, ma solo se avesse il 18 o il 19, e mi scarti la possibilità che lui abbia il 15 o il 16 (maggio) o il 17 (giugno).
Bel ragionamento .... Ribadisco che se non ha il 18 o il 19 Giovanni continua ad avere tutte le 8 altre possibilità ed è perciò costretto a dire che non conosce la data di nascita e che neanche Rodolfo può conoscerla, quest'ultimo con questa affermazione non può che replicare che neanche lui conosce la data, non c'é scampo .... :lol:
Suvvia Lig!
La frase incriminata si avvale di una figura retorica chiamata “ellissi” che consiste nell’omettere un pezzo di frase che si da per sottintesa!
Nella fattispecie si legge:” se egli fosse in possesso dell’informazione...ecc.”
Quindi, a maggior chiarezza...
Se Giovanni avesse in mano 18 o 19 non potrebbe affermare “non ho la risposta”...perché ovviamente l’avrebbe!
Se avesse in mano qualsiasi altro numero ( tranne il 14 ) potrebbe affermare a ragione che nè lui né Rodolfo sono in grado di dare la risposta!
Solo avendo il 14 egli potrà avere il dubbio fra Luglio e Agosto, ma essendo l’unico numero in comune fra i due mesi il suo dubbio, e l’affermazione che Rodolfo non è ancora in grado di scioglierlo si dissipano appunto dopo la sua risposta!
Non mi far dare la spiegazione del primo caso che mi pare sufficientemente intelligibile! ( e poi è di Guido!😂😂😂)

Avatar utente
lig856
Messaggi: 856
Iscritto il: 08/11/2014, 15:15

Re: angolo dei quiz

Messaggio da lig856 » 28/09/2018, 22:10

:roll: Francesca poi dice a Giovanni e Rodolfo separatamente ad uno il mese e all’altro il giorno in cui compie gli anni.
A parte il fatto che non hai neanche letto bene il testo, per cui già si evince che a Giovanni tocca il mese ed a Rodolfo il giorno, tuttavia il problema è risolvibile anche senza questo dettaglio, mi spieghi che differenza c'è tra la possibilità che Francesca sia nata il 15 (Maggio o Agosto) e quella
che possa essere nata il 14 ( luglio o Agosto) senza ellissi, le due situazioni sono equivalenti nel senso che sono ambigue e possibili allo stesso modo.
Se poi il testo ( copiato pari pari) recita in quella maniera mancando per precisione di dire rispettivamente, una ragione ci sarà? :D
Gil
La comprensione delle idee altrui è il sublime dell'intelligenza, il coraggio delle proprie idee è la sublimazione dell'intelligenza
Gillana Giancarlo :ola

Avatar utente
lig856
Messaggi: 856
Iscritto il: 08/11/2014, 15:15

Re: angolo dei quiz

Messaggio da lig856 » 29/09/2018, 9:07

Sei sorpreso! :o
Io ti ho lasciato andare per quella strada perché ero convinto che tu stesso ti saresti accorto che non era quella giusta, ma invece sei arrivato direttamente ad una conclusione , la data di Francesca è inevitabilmente il 14 Agosto.
Facciamo una cosa, ragioniamo per assurdo, e facciamo l’ipotesi che il tuo ragionamento sia logicamente corretto.
Ora supponiamo che Francesca invece di dare il giorno a Giovanni lo abbia dato a Rodolfo, Giovanni avrebbe il mese di compleanno.
Con questo scambio ovviamente la data di compleanno di Francesca non cambia.
Supponiamo ora che ci sia un ragionamento logico che funzioni anche per questa situazione: il risultato dovrebbe essere lo stesso….i dati sono uguali i due procedimenti sono perfettamente logici, cambia solo l’ordine delle informazioni ma invertendo l’ordine dei fattori il prodotto non cambia ….. o no?.
Mettiamo il caso che questo procedimento dia un altro risultato, che cosa concluderesti?
Che evidentemente uno dei due procedimenti non è logicamente corretto.
Proviamo con Giovanni che ha in mano il mese di compleanno di Francesca.
Cominciamo dalla prima affermazione. Giovanni afferma con certezza che Rodolfo non può conoscere la data del compleanno di Francesca. Per poterlo dire, deve necessariamente sapere che il mese non è maggio né giugno. Si tratta, infatti, degli unici due mesi che contengono giorni non ripetuti (18 e 19) che potrebbero permettere a Rodolfo di individuare univocamente la soluzione.
Dalla prima affermazione, dunque, sappiamo che Francesca è nata a luglio o ad agosto. E ora lo sa anche Rodolfo, che afferma di sapere con certezza la data di nascita dell’amica. Che, dunque, non può essere il 14 luglio né il 14 agosto – altrimenti non avrebbe potuto determinarlo sapendo solamente il numero.
A questo punto, ci restano solo tre possibilità: 16 luglio, 15 agosto e 17 agosto. Giovanni (che, ricordiamo, conosce solo il mese del compleanno) dice che ora anche lui è in grado di stabilire la data esatta: e dunque, ancora una volta, deduciamo che il compleanno non può cadere nel mese di agosto (per il quale ci sono due date disponibili).
Francesca, dunque, è nata il 16 luglio. :o
Quale dei due ragionamenti è sbagliato?….un consiglio da amico non cercare di usare la retorica e la dialettica (che non ti mancano!) nei procedimenti logici ma solo ed esclusivamente la deduzione, errore che molti fanno per volere dimostrare di avere ragione a tutti i costi o come direbbe Draghi” whatewer it takes”.


P.S.
Il problema è noto come Il compleanno di Cheryl a cui mi sono permesso di cambiare il nome dei protagonisti e la disposizione testuale della lista delle date in modo che non fosse facilmente reperibile in Internet! :twisted: Ah! ma non sapevo …. tu non frequenti. :lol:
Gil
La comprensione delle idee altrui è il sublime dell'intelligenza, il coraggio delle proprie idee è la sublimazione dell'intelligenza
Gillana Giancarlo :ola

Avatar utente
lig856
Messaggi: 856
Iscritto il: 08/11/2014, 15:15

Re: angolo dei quiz

Messaggio da lig856 » 03/01/2019, 12:06

Quiz post natalizio

Il giorno di Natale sono entrato una stanza ed ho trovato sopra un letto :o :o Babbo Natale, due renne, tre conigli …. quanti piedi c'erano in quella stanza? :lol: :lol:
Gil
La comprensione delle idee altrui è il sublime dell'intelligenza, il coraggio delle proprie idee è la sublimazione dell'intelligenza
Gillana Giancarlo :ola

Ken111
Messaggi: 2501
Iscritto il: 23/06/2014, 22:32
Località: trieste 20\06\1978

Re: angolo dei quiz

Messaggio da Ken111 » 04/01/2019, 17:16

Di piedi solo quattro ..di zampe venti
ken111(Amadi Michele) L'intelligenza si misura da quanto grande hai il cuore.
Http://invenzioni.forumattivo.it

Avatar utente
lig856
Messaggi: 856
Iscritto il: 08/11/2014, 15:15

Re: angolo dei quiz

Messaggio da lig856 » 05/01/2019, 9:10

E i piedi del letto non li conti! ... :D
Gil
La comprensione delle idee altrui è il sublime dell'intelligenza, il coraggio delle proprie idee è la sublimazione dell'intelligenza
Gillana Giancarlo :ola

Ken111
Messaggi: 2501
Iscritto il: 23/06/2014, 22:32
Località: trieste 20\06\1978

Re: angolo dei quiz

Messaggio da Ken111 » 05/01/2019, 19:40

hai ragione! :lol: :lol:
ken111(Amadi Michele) L'intelligenza si misura da quanto grande hai il cuore.
Http://invenzioni.forumattivo.it

Avatar utente
lig856
Messaggi: 856
Iscritto il: 08/11/2014, 15:15

Re: angolo dei quiz

Messaggio da lig856 » 16/01/2019, 16:54

INDOVINELLO
Due isole mediterranee ....per farci case e vasellame. :?: :mrgreen:
Gil
La comprensione delle idee altrui è il sublime dell'intelligenza, il coraggio delle proprie idee è la sublimazione dell'intelligenza
Gillana Giancarlo :ola

Rispondi