LEZIONE DI ASTRONOMIA

Per dare spazio a chi vuol parlare di scienza e di medicina.
Sezione da prendere con le dovute cautele dove è OBBLIGATORIO non prendere troppo sul serio, anzi non prendere affatto sul serio quello che potrebbe essere scritto qui.
Regole del forum
NON prendere mai sul serio quello che c'è scritto in questa sezione. Consultate un medico se avete bisogno.
I responsabili del sito e del forum si manlevano qualsiasi responsabilità per le indicazioni mediche e non presenti in questa sezione.
Rispondi
frugolik
Messaggi: 1126
Iscritto il: 28/07/2014, 16:46
Località: Padova

LEZIONE DI ASTRONOMIA

Messaggio da frugolik »

Sai nonno?!
Da grande voglio andare su Marte per vedere se c’è vita...anche dopo le 10 di sera!😂
- Buona idea, Guido, ma io preferirei andare su Nettuno dove si sta tranquilli perché non c’è nessuno! 😂
- Ma nonno!
su Nettuno non si può stare...è freddissimo e si sprofonda nella superficie fluida che acquista un po’ di densità solo avvicinandosi al nucleo centrale!
- Hai ragione, Guido!
E poi il Sole è così lontano che appare 30 diametri più piccolo della Luna...buio pesto anche di giorno!
- Qui ti sbagli, nonno!
La Luna ha una luminosità riflessa pari a 1/450000 volte quella del Sole!
Su Nettuno arriva ( 1/30 x 1/30 ) 1/900 della radiazione solare che arriva sulla Terra...quindi circa 500 volte più luce che in una notte di Luna piena sull’altopiano di Atacama!
Niente buio pesto, ma chiarore rilassante come quello dell’aurora!🌞🌞🌞

Avatar utente
lig856
Messaggi: 1116
Iscritto il: 08/11/2014, 15:15

Re: LEZIONE DI ASTRONOMIA

Messaggio da lig856 »

Quanto Romanticismo!
Greta mi suggerisce di stare con i piedi per terra,. Lei vorrebbe tanto rivedere i dinosauri, le foreste fluviali, i vulcani attivi, gli uomini delle caverne... :o
"Facile" dico io "basta avere un'astronave tachionica, per andare indietro nel tempo, e già che ci sono vorrei dare un'occhiata all'universo primordiale, ma veloce......non vorrei finire troppo indietro e trovarmi in qualche universo parallelo!" :!:
Gil
La comprensione delle idee altrui è il sublime dell'intelligenza, il coraggio delle proprie idee è la sublimazione dell'intelligenza
Gillana Giancarlo :ola

Rispondi