NOI INVENTORI

Le invenzioni hanno migliorato il mondo, ma si continua a inventare. Se sei un inventore in erba e ti si è accesa la lampadina questo è il posto giusto dove mostrarla in tutta la sua luce.
Ken111
Messaggi: 2470
Iscritto il: 23/06/2014, 22:32
Località: trieste 20\06\1978

Re: NOI INVENTORI

Messaggio da Ken111 » 06/01/2019, 18:57

Detector capacitivo
L'acqua è una molecola polare che risente del campo elettrostatico. Sfruttando questa propietà ho pensato ad un dispositivo che misura la variazione del campo elettrico riuscendo a effettuare una scansione di quella che è la morfologia del tessuto organico indagato. Le variabili in gioco sono tempo di risposta è variazione di intensità della risposta.
ken111(Amadi Michele) L'intelligenza si misura da quanto grande hai il cuore.
Http://invenzioni.forumattivo.it

Ken111
Messaggi: 2470
Iscritto il: 23/06/2014, 22:32
Località: trieste 20\06\1978

Re: NOI INVENTORI

Messaggio da Ken111 » 07/01/2019, 18:01

Filo allungabile a memoria di forma
Gli auricolari spesso si artorcigliano per evitare questo ho pensato ad un filo a memoria di forma che ritorna ad essere a spirale quando passa corrente elettrica
ken111(Amadi Michele) L'intelligenza si misura da quanto grande hai il cuore.
Http://invenzioni.forumattivo.it

Ken111
Messaggi: 2470
Iscritto il: 23/06/2014, 22:32
Località: trieste 20\06\1978

Re: NOI INVENTORI

Messaggio da Ken111 » 08/01/2019, 12:19

impianto auricolare wireless
I normali impianti auricolari per i non udenti devono essere caricati e per questo sono rimovibili e comunque visibili. Io ho pensato a degli impianti auricolari "interni" che si caricano dall'esterno dell'orecchio con un dispositivo di ricarica che si affianca all'orecchio.
ken111(Amadi Michele) L'intelligenza si misura da quanto grande hai il cuore.
Http://invenzioni.forumattivo.it

Ken111
Messaggi: 2470
Iscritto il: 23/06/2014, 22:32
Località: trieste 20\06\1978

Re: NOI INVENTORI

Messaggio da Ken111 » 08/01/2019, 19:17

Frigorifero a raggi uv
Per igenizzare il frigo quando è chiuso ho pensato di dotarlo di luce uv
ken111(Amadi Michele) L'intelligenza si misura da quanto grande hai il cuore.
Http://invenzioni.forumattivo.it

Ken111
Messaggi: 2470
Iscritto il: 23/06/2014, 22:32
Località: trieste 20\06\1978

Re: NOI INVENTORI

Messaggio da Ken111 » 18/01/2019, 10:10

prese con fusibile
Puo' capitare che le prese si bagnino e fondano la plastica facendo cortocircuito allora ho pensato di dotare le prese di un piccolo fusibile che si apre quando si superino i 30°c
ken111(Amadi Michele) L'intelligenza si misura da quanto grande hai il cuore.
Http://invenzioni.forumattivo.it

efriel
Messaggi: 1349
Iscritto il: 21/06/2014, 19:46

Re: NOI INVENTORI

Messaggio da efriel » 18/01/2019, 16:19

Esistono già ken, son fatti con lo stesso principio della valvola bimetallica e 30° son pochini pochini :)

Ken111
Messaggi: 2470
Iscritto il: 23/06/2014, 22:32
Località: trieste 20\06\1978

Re: NOI INVENTORI

Messaggio da Ken111 » 18/01/2019, 18:50

Le prese che ho visto lavorano sulle sovratensioni io invece voglio un fusibile che al massimo sopporti i 40•c. Il discorso che faccio è un po' più complicato...
ken111(Amadi Michele) L'intelligenza si misura da quanto grande hai il cuore.
Http://invenzioni.forumattivo.it

efriel
Messaggi: 1349
Iscritto il: 21/06/2014, 19:46

Re: NOI INVENTORI

Messaggio da efriel » 18/01/2019, 19:07

lo vuoi usare solo d'inverno? :-)
Ef

Ken111
Messaggi: 2470
Iscritto il: 23/06/2014, 22:32
Località: trieste 20\06\1978

Re: NOI INVENTORI

Messaggio da Ken111 » 18/01/2019, 20:55

Si può sempre portare la temperatura a 50•C. Il concetto sta che non valuto le tensioni e le correnti in gioco bensì la produzione di calore che in un cavo come quello dei forni nn deve mai salire.
ken111(Amadi Michele) L'intelligenza si misura da quanto grande hai il cuore.
Http://invenzioni.forumattivo.it

efriel
Messaggi: 1349
Iscritto il: 21/06/2014, 19:46

Re: NOI INVENTORI

Messaggio da efriel » 19/01/2019, 8:08

Ma,amico mio,l'effetto Joule,che é il calore prodotto dal passaghio di corrente in un corpo(il filo in questo caso) è direttamente connesso alla alla tensione(V)e alla "corrente"(A)
non puoi pensare di NON valutare questo aspetto.Ci son tabelle che già ti dicono a quale temperarura possono lavorare i cavi senza che lo stress li danneggi.Aggiungi poi che i cavi elettrici sono auto estinguenti quindi sarebbe un oggetto di poco mercato.

Rispondi